faremo la fine dei dinosauri,nello stesso modo…

Se non facciamo qualcosa l’estinzione è inevitabile, ma come avverrà questa estinzione?
io una teoria cel’ho!
I dinosauri si sono estinti in 3 fasi:
all’inizio, la nube dal presunto meteorite, per molto tempo ha ricoperto gran parte del cielo terrestre, non permettendo ai vegetali la fotosintesi, e uccidendoli!
La morte dei vegetali ha quindi causato la morte degli erbivori.
I carnivori per un pò si sono nutriti con le carcasse, ma quando anche quelle sono finite sono morti anche loro;
gli unici a sopravvivere sono stati i dinosauri piu piccoli,come i coccodrilli ecc..
A NOI CHE SUCCEDERÁ?
Il tempo sta cambiando, ormai non si può piu negare, abbiamo avuto un estate di sola pioggia e ora un inverno molto soleggiato,ciò che ci ricordava che eravano nel periodo freddo dell’anno era solo la temperatura, ma di fiocchi non se ne sono visti!
Tutto parte dal riscaldamento globale, cosi elevato da dare ormai segni visibili, che modifica in modo violento il tempo, modificando malamente il ciclo vitale naturale di molte se non di tutte le piante.
Mentre il pianeta continuerà a scaldarsi queste continueranno a non riuscire piu a sopravvivere, e noi, assieme a tutte le specie animali terrestri,ci estingueremo, lasciando il posto a qualcunaltro, sperando che non ripeta i nostri errori….

“La salute è il miglior guadagno, la contentezza è la migliore ricchezza, la fiducia è il miglior parente, l’estinzione è la suprema felicità.”
Siddhārtha Gautama Buddha, Versi della Legge, III sec. a.e.c.

image

Io prendo una medicina per guarire, loro me la vendono SOLO per stare meglio..

Capita spesso di ammalarsi,soprattutto in questa stagione e ancora di più con questo tempo confuso e instabile che non aiuta;
Perciò vi sarà capitato di prendere medicine:
Non tutti avranno notato come le case farmaceutiche facciano dei gran soldi sulla nostra pelle!!
Loro hanno la possibilità di creare medicine che fermano,per esempio, la gastrite, ma non lo producono, perche se lo comprassero tutti poi la casa farmaceutica andrebbe in fallimento,allora produce solo medicine blande che tamponano un pochino il ruo dolore lancinante!!
E mentre tu soffri, quindi compei altre medicine, loro guadagnano…
E se ci pensate benefunziona cosi un po con tutte le medicine!
Io,dall’alto della mia esperienza,credo che la medicina migliore sia una vita tranquilla, una dieta sana e un po di movimento, tre ingredienti per campare 100 anni!

” È morto di quattro medici e di due farmacisti.”
(Molière)

In cosa dovremmo credere davvero?

Natura e Dio, non è un affronto ma un confronto, un confronto fra inconfutabili verità.
Da sempre,nei secoli,quando avveniva qualcosa di inspiegabile come la morte,si diceva “è con Dio…”…
No! il corpo si decompone, viene assorbito da una pianta e attraverso i frutti entra in un altro animale o un umano.
è questa la natura, è fatta di tanti piccoli cicli, tanti equilibri che si compensano l’uno con l’altro creatisi in milioni di anni!
Dio cos’è? è scritto su un libro che quest’ uomo ha fatto molte belle cose; ma avendone la prova certa, sarebbe una cosa molto positiva nei confronti di tutti.
è chiaro che io a Dio non credo molto;
e voglio essere chiaro, io non voglio insultare, voglio raccontare ciò che per me è giusto.
per milioni di anni e tutt’oggi crediamo in Dio, ma secondo me dovremmo predicare e rispettare la natura e soprattutto la nostra madre Terra; è lei che ci ha creati, accuditi e protetti,da sempre!

Proverbio cinese:
“chiunque ama e capisce un giardino, vi troverà dentro della gioia.”

image

Noi ci ricordiamo di tutto e di tutti, a parte di chi ci tiene in vita!

Un giorno per ricordare la nascita di Gesù, un giorno per ricordare… la nascita della repubblica italiana, un altro per ricordarci di chi è morto e di chi è vissuto.

Ma un giorno dedicato a lei, lei che ci nutre coi suoi frutti e che ci ha creati in milioni di anni, e che noi non stiamo piu ricambiando, anzi,le stiamo facendo solo violenza!

Istituiamo un giorno, un giorno in cui tutti saremo migliori, liberi per un giorno ai doveri della società, in cui potremo fare del bene, a chiunque!

Un giorno in cui piantare anche solo un albero in un boschetto isolato significherà molto perché se lo faremo tutti, aiuteremo la Terra a guarire!

”Quanto più si fa il bene, tanto più si diventa liberi.” Cit_ AA.VV., Catechismo della Chiesa Cattolica, 1992

280_1_745042_0

chissà cosa dovra succedere prima che ci renderemo conto che dobbiamo sbrigarci o quando cercheremo di salvarci sarà troppo tardi…

E’ sempre così, per renderci conto che siamo in pericolo deve succedere qualcosa di terribile,solo allora facciamo qualcosa;
modifichiamo il nostro comportamento solo quando è troppo tardi!
il mio terrore è che succeda anche con il risultato della nostra ossessione per la speculazione sui frutti della nostra Terra!

Milioni di anni per evolverci e diventare umani con corpi perfetti per vivere su questo pianeta, altri milioni di anni per sviluppare un intelligenza che ci ha portati..all’autodistruzione…

Come una formula chimica sbagliata stiamo sbilanciando l’equazione e stiamo diventando instabili nei confronti del perfetto equilibrio che altrimenti coesisterebbe nei secoli dei secoli, quindi stiamo portando il pianeta all’autodistruzione,solo questo!

“L’Apocalisse non è la fine del mondo, ma piuttosto la fine del mondo come noi lo conosciamo. La profezia dell’Apocalisse è solo uno dei meravigliosi messaggi della Bibbia che sono stati travisati.”
Dan Brown, Il simbolo perduto, 2009

image

Come nasce un criminale?

In italia il tasso di criminalità è in evidente aumento.

Lo si può vedere anche senza un pezzo di cara con stampato sopra un grafico che lo dimostra, ma questo perché?

La gente scippa,deruba, scassina e uccide solo per la tensione che si è creata nel paese per la povertà di oggi!

Il bisogno di soldi è talmente alto che porta le persone all’ omicidio, solo che in questo caso ci si da da fare perché, oltre a essere una cosa terribile, porta ai giornalisti una notizia molto importante da spolpare fino all’osso senza pietà per i malcapitati!

Da poco tempo è stata scoperta quella che chiamano ”Mafia Capitale”; c’è chi nega e chi conferma, io penso che ci sia mafia un po’ ovunque, perché mafia, n’drangheta o come la vuoi chiamare troverai ovunque del crimine organizzato.

Chi ci guida quindi dovrebbe, al posto di dare la caccia ai ladri di oggi, prima pensarci un attimo, come è nato questo criminale; è nato perché chi è in alto e prende le decisioni non è stato in grado di capire tutto lo stress che scorre tra le strade oggi come oggi.

”Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d’accordo.”

Cit_  Paolo Borsellino, in Lirio Abbate e Peter Gomez, I complici, 2007

crine

Noi umani siamo gli unici a bere ancora latte dopo lo svezzamento solo perché è buono.. ci avete mai fatto caso?

Il latte che noi tutti beviamo, tutti i giorni tutte le mattine e che oggi come oggi digeriamo perfettamente anche se non dovremmo perché, di fatto, non è nostro cos’è veramente?

Partendo dall’inizio arriva da un animale,la mucca, che viene fatta riprodurre per ottenere il latte;

Una volta aver partorito, le mucche vengono attaccate a delle macchine,per massimizzare la produzione del latte..dicono,che continua a mungerle incessantemente!

La continua mungitura delle macchine causa irritazioni alle mammelle, si formano cisti e PUS che, inevitabilmente si riversa nel latte; e l’unica soluzione è somministrare alle mucche vari medicinali, i quali finiranno nel latte, e nelle nostre tazze assieme al PUS.

Il latte si, viene sterilizzato e controllato, ma per i batteri, non molti sanno del pus ecc..

”Non c’è, per nessuna comunità, investimento migliore del mettere latte dentro i bambini.”

 Winston Churchill, Discorso alla radio, 1943

lattm

Dalle miniere provengono il 70% degli oggetti che usiamo tutti i giorni, ma loro cosa ne pensano?

“Per arrivare a gestire il nostro pianeta in modo sostenibile, quello che ci occorre più di tutte è una cosa che non si esaurisce: la saggezza”  Cit_ Ugo Bardi La Terra svuotata

Che sappiamo noi di quello che succede in miniera?

Sappiamo che loro scavano e a noi arriva il rotolo dell’ alluminio per l’arrosto, invece no, la gente laggiù ci muore perché non può permettersi un lavoro meno rischioso!

Oggi giorno però le estrazioni sono molto elevate, per coprire i costi e perché si esporta molto il materiale non presente in altri paesi.

Quando un giacimento finisce il suo ”ciclo vitale”, cosi lo vogliono chiamare, cercano di riportarlo quanto piu possibile al suo status originale… e poi se ne cerca un altra.. sperando che un giorno ci si possa tornare e lo si possa riaprire…

Ma se un giorno o l’altro finissero? come per il petrolio, anche lui ci mette molto tempo a formarsi e noi lo estraiamo molto velocemente..

Traete le vostre conclusioni…

Mirnydiamondmine

Il bracconaggio,un altra prova della nostra irriverenza nei confronti di ciò che ci è stato donato senza che noi dessimo nulla in cambio!

Ricade ancora una volta su di noi la colpa del bassissimo numero di moltissime specie animali che popolano la Terra.

Perché? milioni di anni fa perché ci dovevamo nutrire e difendere, oggi perché ci piacciono le loro pellicce!

Oggi nel bracconaggio rientrano una miriade di atti e azioni, direttamente connesse all’abbattimento, alla cattura o alla detenzione di animali selvatici, in violazione alle norme vigenti:

  1. La caccia e la pesca all’interno di aree protette
  2. la caccia e la pesca fuori dagli orari e dai periodi prestabiliti
  3. la caccia e la pesca fatta senza l’apposita licenza
  4. la caccia con balestre e strumenti non contemplati nei mezzi di caccia consentiti
  5. la caccia di animali di proprietà o per i quali qualcun altro ha legalmente il diritto esclusivo di caccia
  6. la caccia fatta usando tecniche illegali (uso di lacci; tagliole; reti; armi non previste dalla legge quadro o capaci di esplodere più cartucce rispetto a quanto la stessa norma prevede; richiami acustici a funzionamento meccanico, elettromagnetico o elettromeccanico, con o senza amplificazione del suono; sparando da automobili, natanti etc.)
  7. la caccia di animali che appartengono a specie a rischio, così come stabilito dalla legge quadro in materia o dal calendario venatorio vigente nella rispettiva regione di competenza, altresì sono specie particolarmente protette o protette, tutte le altre specie oggetto di tutela da parte di direttive comunitarie, convenzioni internazionali o con apposito decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, poiché dichiarate in via d’estinzione.
  8. l’uccellagione nonché la cattura e la detenzione di fauna selvatica oggetto di tale apprensione illecita.
  9. la pesca effettuata usando tecniche illegali (esplosivi, corrente elettrica, veleni, pesca con autorespiratori, raccolta dei datteri di mare, ecc.)
  10. la cattura di pesci al di sotto le misure minime
  11. la pesca di una quantità di pesci superiore al massimo giornaliero consentito

© wikipedia

Ora, tenendo a mente questo, pensiamo a cosa potrebbe succedere se venisse a mancare anche solo una specie di animale, carnivora o erbivora che sia…

Si innescherebbe una reazione a catena che sconvolgerebbe tutta la catena alimentare, compresi noi, perché perderemmo ciò che mangiamo e andrebbe anche a colpire la vegetazione col tempo!

”La caccia sarebbe uno sport più interessante se anche gli animali avessero il fucile.” Cit_Anonimo

lion

Avete mai sentito parlare di pioggia acida?

Non ci siamo mai posti la domanda di cosa sia, se il problema sia risolto o se sia peggiorato, se è piu o meno grave di quanto ci dicono?

No!, perché non se ne parla mai, ovviamente.

Nell’atmosfera avvengono due tipi di reazione: deposizione acida umida e deposizione acida secca, solo che i media parlano solo della deposizione acida umida chiamandola pioggia acida. 

La deposizione acida umida è l’acidificazione della pioggia attraverso delle reazioni chimiche che avvengono nell’aria; in particolare la pioggia viene considerata acida quando è minore di 5, mentre la composizione delle deposizioni acide umide è data per circa il 70% da anidride solforica, che reagisce in acqua dando acido solforico. Il rimanente 30% risulta principalmente costituito dagli ossidi di azoto.

La deposizione acida secca invece avviene con le stesse percentuali, le sostanze arrivano a terra senza il mezzo della pioggia e utilizzano solo la forza di gravità.

La pioggia acida ha effetto in piu livelli: a livello dell’acqua e della sua fauna perché danneggiando il Ph di fiumi e laghi automaticamente si compromette la vita dei pesci che li abitano, ed essendo alcuni nel nostro menù anche noi siamo ”compromessi”.

A livello delle foreste, perché compromette addirittura il la struttura base delle piante,che non superano gli inverni, e si sa che gli alberi, ma in generale tutti i vegetali sono il motore del pianeta!

A livello urbanistico, perché danneggia gli edifici,sia nuovo che storici!

Le aree geografiche nelle quali è stato accertato un impatto ecologico significativo dovuto al fenomeno dell’acidificazione includono:

  1. La maggior parte dell’Europa nord-orientale, in particolare le aree corrispondenti all’attuale Polonia fino alla Scandinavia
  2. I territori orientali degli Stati Uniti e del sud-est del Canada

”L’inquinamento atmosferico è nei limiti della norma. C’è biossido per tutti. Invece non c’è felicità per tutti”. Cit_Stefano Benni, Baol, 1990

effetti-piogge-acide-sugli-alberi